Le regole della raccolta differenziata

Ridurre i rifiuti

  • Prima di acquistare un prodotto, pensa se ti è veramente utile.
  • Evita i prodotti usa e getta, come rasoi, piatti e bicchieri di plastica, panni e carta per pulire la casa.
  • Scegli detersivi e altri prodotti con le ricariche.
  • Scegli prodotti con minore imballaggio possibile.
  • Per la spesa usa shopper riutilizzabili in cotone, canapa, polietilene, juta o in rete.
  • Utilizza prodotti con vuoto a rendere o distribuiti alla spina.
  • Prima di buttare un apparecchio rotto, verifica se può essere riparato.
  • Riutilizza gli scatoloni come contenitori, il retro dei fogli di carta per prendere appunti.
  • Evita stampe inutili di documenti sul tuo computer.
  • Bevi l'acqua del rubinetto, è buona, è oligominerale, è controllata.
  • Trasforma i tuoi rifiuti organici e gli scarti del giardino in compost: un ottimo fertilizzante.
  • Dona a scuole o biblioteche i libri usati.
 
 
regola 1

Prima di gettare gli imballaggi, riduci il loro volume.

 
regola 2

Se acquisti prodotti con imballaggi composti da materiali diversi, separa quanto più possibile le varie componenti prima di gettarle nei contenitori della differenziata.

 
regola 3

Non gettare imballaggi o materiali sporchi nei contenitori della differenziata: risciacqua quelli in plastica, vetro e tetrapak.

 
regola 4

Se hai dubbi su come dividere i materiali anche dopo aver chiamato il Numero Verde, preferisci il contenitore dell’indifferenziato a quello della raccolta differenziata.

 
regola 5

Diffondi quanto hai imparato ai tuoi conoscenti: puoi contribuire anche tu alla corretta informazione.